0637514758

Credevate di sapere tutto sui capelli ricci? Eravate convinti di sapere come tagliarli, quali trucchi per mantenerli sani e voluminosi, la giusta temperatura da utilizzare con il phon e le tecniche per adattarli a qualsiasi serata.

Bene, allora non vi sorprenderà la seguente notizia: I capelli ricci si devono tagliare solo ed esclusivamente da asciutti. Credevate di sapere tutto sui capelli ricci? Eravate convinti di sapere come tagliarli, quali trucchi per mantenerli sani e voluminosi, la giusta temperatura da utilizzare con il phon e le tecniche per adattarli a qualsiasi serata.

Capelli ricci? Perché vanno tagliati solo da asciutti?

Bene, allora non vi sorprenderà la seguente notizia: I capelli ricci si devono tagliare solo ed esclusivamente da asciutti. Come? Niente balsami per ammorbidirli? Niente lavaggio e taglio immediato prima di perdere la “tranquillità” di un capello domato dall’acqua?
Ebbene sì! Vediamo il perché.

  1. 1. L’intensità del riccio, più o meno forte
  2. 2. Il diametro del capello che può essere fino, medio o grosso
  3. 3. La tendenza del riccio ad intrecciarsi che sarebbe la somma tra il diametro del capello e l’intensità del riccio.

Per parlare del taglio dei capelli ricci bisogna fare un salto indietro, fino alle origini della professione. La figura del parrucchiere si è sviluppata piuttosto tardi, almeno in Italia, ed è andata di pari passo con il mondo della moda.

A ogni tipologia di vestito e a ogni nuova moda, poteva corrispondere uno specifico taglio di capelli. Il taglio quindi diventa un fenomeno di massa che si evolve seguendo principalmente i cambiamenti della moda e del costume.

Il concetto di “tagliare i capelli”, nell’antichità, era una procedura affidata esclusivamente ai barbieri e, ovviamente, erano riservati a un pubblico maschile.

Il barbiere in genere “operava” sui capelli senza bagnarli perché in questo modo si ha la possibilità di stabilire quella che è la loro forma reale. La forma reale è la forma che i capelli mantengono quando sono asciutti.

Dobbiamo pensare a questo punto che un capello bagnato e disteso, una volta asciutto, perde buona parte della sua lunghezza.
Stando a queste premesse è facile capire che, parlando di capelli ricci, per ottenere un’acconciatura ben strutturata e omogenea si deve “operare” con il capello asciutto.
Il taglio sui capelli bagnati si fa generalmente sui capelli lisci e viene utilizzato per dare un taglio definito “geometrico”.

Capelli ricci? Perché vanno tagliati solo da asciutti?

Nel caso dei ricci, per ottenere la massima fedeltà del taglio e mantenere la forma naturale del capello, si deve effettuare un taglio senza i cambiamenti legati alla presenza di acqua.

Questo tipo di taglio è ovviamente una tecnica che tutti i parrucchieri preparati conoscono e prediligono quando si tratta di capelli ricci, inclusi noi di Star Like. Vieni a trovarci nel nostro salone in Viale Angelico 2 per conoscere tutti i segreti su come prendersi cura dei capelli ricci.